Marco Ramazzina .jpg

Serenata all'universo

February 22nd, 2022

Poem by Madhava (Marco Ramazzina)

Artwork by Madhava (Marco Ramazzina)

Serenata all'universo

 

Come l'amante all'imbrunire  si veste dei suoi sentimenti più puri per la sua amata e desiderata, avvicinando i suoi strumenti musicali a sè, raccogliendo dentro di sè tutte le sue aspirazioni, tutti i suoi sogni, tutta la sua immaginazione,tutte le sue cellule dedicate a lei ed ogni pensiero pervaso dalla sua bellezza,non un briciolo di egoismo è rimasto nel suo cuore, ma lui che dona tutto se stesso senza far nessun calcolo se perde o guadagna, ma solo la voglia di amare disinteressatamente e ad ogni passo che ella fa, far fiorir la fraganza di fiori profumati al chiaror di luna, in una notte d'estate. Con i piedi ben impiantati sulla terra e lo sguardo rivolto verso le stelle, quelle stelle che un tempo erano casa sua, io dedico tutto il mio amor all'universo, dalle costellazioni del passato che tanto guidarano la via a mercanti di spezie, tra deserti sconfinati, al lontano chiaror di nebulose, ai pianeti più lontani ed ancora inesplorati, alle vite extraterrestri di ogni forma e di ogni pianeta,io proclamo ad alta voce il mio amor per ogni essere vivente di questo intero e magnifico universo irrepetibile, con un solo desiderio che l'amor si propaghi come un'onda silenziosa ma costante verso tutto il creato, fino alla fine di questo universo espresso e che ritornando indietro come un eco faccia germogliare i semi sotterrati nel cuore di ognuno  di noi, profumati dal suo tocco divino, in ogni cuore sincero e desideroso di amor puro.

 

Bresso 17/12/2021   ore 04.59                                Madhava (Marco Ramazzina)

 

Serenade to the universe

 

Like the lover at dusk, he dresses himself with his purest feelings for his beloved and desired, drawing his musical instruments to himself, gathering within himself all his aspirations, all his dreams, all his imagination, all his cells dedicated to her and every thought pervaded by her beauty, not an ounce of selfishness is left in his heart, but he gives all of himself without making any calculation if he loses or gains, but only the desire to love unselfishly and at every step that she makes, makes the fragrance of fragrant flowers bloom in the moonlight, on a summer night. With my feet firmly planted on the earth and my gaze turned towards the stars, those stars that were once her home, I dedicate all my love to the universe, from the constellations of the past that led the way for spice merchants, through boundless deserts, to the distant glow of nebulae, to the farthest and still unexplored planets, to extraterrestrial life of every form and every planet, I proclaim aloud my love for every living being of this entire and magnificent universe, with only one wish that love spreads like a silent but constant wave to all creation, until the end of this universe expressed and that returning back like an echo sprouts seeds buried in the heart of each of us, perfumed by his divine touch, in every heart sincere and eager for pure love.


 

Bresso 17/12/2021   ore 04.59                        Madhava (Marco Ramazzina)